8 Marzo: com’è nata la Festa delle Donne e come festeggiare questa ricorrenza in zona rossa?

Preparate le vostre mimose perché l’8 marzo è alle porte! La Festa delle Donne è una delle nostre ricorrenze preferite e noi di Cail ci teniamo a festeggiarla con entusiasmo anche quest’anno. D’altronde sono state proprio due donne, Valentina ed Emelie a fondare la nostra Associazione nel 2008 e, se questo è stato possibile, lo dobbiamo in parte alle coraggiose lavoratrici che ricordiamo in questa data.  

Fonte: https://www.whyroamtravel.com/international-womens-day-march-8th/

Come dice il proverbio, “Roma non è stata costruita in un sol giorno“. Allo stesso modo la conquista dei diritti da parte delle donne non è avvenuta improvvisamente ma è stato il frutto di un lungo processo portato avanti da più generazioni che è risultato nel miglioramento delle condizioni di vita delle donne. Anzi, sarebbe più corretto dire che questo processo non si è mai veramente concluso e ancora oggi molte attiviste in tutto il mondo continuano la lotta per l’uguaglianza di genere e la parità di diritti ed opportunità.

Le lotte delle donne nel Novecento

Fonte: https://www.impagine.it/cultura/le-suffragette-e-il-primo-movimento-per-la-parita-sessuale/

Sono stati compiuti enormi passi in avanti – anche se, come molte voci potrebbero levarsi a ricordare, ancora questi passi non sono del tutto sufficienti – rispetto alle dure condizioni in cui le operaie si trovavano a lavorare all’inizio del secolo scorso, all’interno di fabbriche soprannominate “sweatshops” (letteralmente “fabbriche di sudore”) in cui il lavoro sfiancante era tale da mettere in pericolo l’intera squadra di lavoro. Le conseguenze della scarsa sicurezza erano i frequenti incidenti e le morti bianche. Tramite lotte estenuanti, col tempo le donne in occidente hanno ottenuto il miglioramento delle condizioni sul lavoro, una paga più equa e anche il diritto di voto. Negli Stati Uniti tutte queste vittorie vengono ricordate con il “Women’s Equality Day”, celebrato a partire dal 1971, per commemorare il giorno in cui il 19° emendamento diede diritto di voto alle donne. Il Women’s Equality Day vuole anche ricordare le suffragette e le donne che durante la Prima Guerra Mondiale lavoravano ogni giorno per lunghe ore estenuanti nelle fabbriche, per compensare l’assenza degli uomini e generando una forza lavoro grandiosa. La ricorrenza dell’8 marzo vuole, in generale, onorare la forza ed il coraggio di tutte quelle donne che hanno reso possibile poter parlare di pari diritti.

Perché proprio l’8 Marzo? Le origini della Festa della Donna

Fonte: http://www.sconfinare.net/donne-indipendenza-la-lunga-lotta-gli-stereotipi-genere/

Esistono molti racconti, quasi leggende sulle origini di questa giornata, in particolare ne ricordiamo due: 

  • l’incendio dell’8 marzo 1911 (e non 1908!) che uccise 134 lavoratrici di una fabbrica tessile di New York
  • la giornata dell’8 marzo 1917, Rivoluzione di Febbraio in Russia, dove oltre a tutti gli uomini in rivolta, anche molte operaie scesero in strada a protestare contro lo zar e perciò questa data viene ricordata come determinante per la storia del genere femminile.

In realtà nessuno di questi due episodi può essere ricondotto con certezza alla scelta della data dell’otto marzo. Infatti la nascita della Giornata Internazionale della Donna è collegata strettamente al clima politico di inizio ‘900, quando la popolazione femminile cominciava ad organizzarsi per chiedere maggiori diritti (tra cui, soprattutto, il diritto al voto). Nel 1909 fu il Partito Socialista americano a lanciare l’idea di una giornata dedicata all’importanza delle donne all’interno della società. La proposta si estese verso i confini nazionali e venne ripresa dall’attivista Clara Zetkin nel 1910 durante la seconda Conferenza Internazionale delle Donne Socialiste tenutasi a Copenaghen, in Danimarca. Fu solo nel 1921 che si pensò ad un’unica data internazionale e probabilmente la scelta cadde sull’8 marzo per ricordare la protesta del 1917. Quindi in un certo senso fu la manifestazione contro lo zar a sancire il giorno, ma sicuramente non fu l’origine diretta della ricorrenza.

L’8 Marzo oggi: la Giornata Internazionale delle Donne

Fonte: https://www.gettyimages.ch/detail/nachrichtenfoto/group-of-women-attend-a-rally-and-march-in-washington-nachrichtenfoto/929396100?language=it

Oggi l’8 marzo è stato istituito come “Giornata Internazionale delle Donne” per ricordare le conquiste sociali, economiche, politiche ma anche le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molti Paesi del mondo. Quelle lotte infatti sono ben lontane dal potersi dire concluse ed ancora oggi le attiviste in tutto il mondo si battono per quegli aspetti in cui c’è ancora tanta strada da fare come per esempio:

  • La lotta alla discriminazione: nell’ambiente domestico, di studio, al lavoro, nello sport, nella società
  • La lotta al sessismo, per scardinare il pregiudizio che le capacità delle persone dipendano dal loro genere biologico di appartenenza
  • La diffusione della consapevolezza civica, per una partecipazione corretta e consapevole alla vita civile da parte di tutti i cittadini
  • I diritti dei cosiddetti gender fluid, persone che non si riconoscono all’interno dell’etichetta di “uomo” o “donna” in modo rigidamente binario

Il fiore della festa delle donne: perché la mimosa?

L’usanza di regalare la mimosa l’8 marzo alle donne è tipica del nostro Paese. Come mai proprio questo profumatissimo fiore?

Nel 1946 due iscritte all’UDI (Unione Donne Italiane) proposero di adottarlo come simbolo della Festa della Donna. Fu preferito al garofano e all’anemone e le ragioni furono molteplici, di ordine sia pratico che poetico:

  • fiorisce a marzo
  • non è costoso, quindi è “democraticamente” alla portata di tutti
  • cresce anche su terreni molto difficili ed è perfetto per simboleggiare la resilienza della figura femminile!

Come festeggiare l’8 Marzo in zona rossa? La Promo di CAIL per celebrare le donne!

L’otto marzo è dunque la data che sul calendario troviamo segnata ufficialmente come la giornata delle donne ma contenente al suo interno tantissime storie di donne coraggiose. Questa Festa ha un grande significato anche per noi di CAIL che tra insegnanti di lingua, personale in ufficio, tirocinanti e collaboratori contiamo un bel numero di persone di sesso femminile attive nella nostra Associazione.

Per il secondo anno di seguito, a Bologna ci troviamo a celebrare la Festa delle Donne in zona rossa, a seguito dell’emergenza della pandemia covid-19 che ancora sta influenzando in maniera molto determinante le nostre vite. Non intendiamo però farci abbattere, anzi, ispirandoci ai valorosi esempi delle lavoratrici, suffragette ed in generale di tutte le donne che hanno combattuto in passato e combattono anche oggi, teniamo alto lo spirito e guardiamo avanti con determinazione ed entusiasmo!

Fonte: https://www.thebeijinger.com/blog/2014/03/06/girls-just-wanna-have-international-fun-specials-women-s-day

Proprio per tutte queste ragioni e per incoraggiare a compiere gesti concreti per il proprio empowerment, CAIL in questo Marzo 2021 vuole contribuire a festeggiare questa ricorrenza offrendo il 10% DI SCONTO per tutto il mese alle donne che si iscriveranno ai nostri corsi Online!

I nostri corsi sono vari, per tutte le età e prevedono un’ampia scelta tra le lingue: inglese, francese, spagnolo, tedesco, cinese, russo, arabo. Il tutto basato su un’esperienza di full immersion nella lingua, coniugando apprendimento, interattività e divertimento.

Allora che aspettate? Per saperne di più non esitate a contattarci! Vi daremo tutte le informazioni e dettagli di cui avrete bisogno!

Offerta CAIL Marzo 2021 – Sconto 10% per le donne sui Corsi di Lingua Online

News di Febbraio: Promo e regali, aggiornamenti sui corsi di lingua e altre notizie da CAIL

Cari lettori,

il mese di Febbraio è particolarmente significativo per la nostra Associazione. In questo articolo condividiamo con voi alcune notizie come il Compleanno di CAIL, idee e promo per San Valentino, anticipazioni per le iniziative estive, le lingue e i corsi oltre ad altri aggiornamenti. Buona lettura!

13 anni insieme: Thank You & Birthday Promo

A febbraio l’Associazione CAIL ha compiuto 13 anni – e ben 5 ne sono trascorsi dall’inaugurazione dell’International Language Club, la sede operativa di Bologna! Siamo felicissimi di condividere con voi questo importante traguardo, soprattutto dopo un anno complesso come quello appena trascorso… Grazie a tutti voi che siete stati e continuate ad essere con noi! Dato che CAIL ha iniziato la sua attività nel mese degli innamorati, quest’anno abbiamo pensato ad una promozione a tema San Valentino. Continuate a leggere al punto seguente “Idee creative per San Valentino” per scoprire i dettagli!

LEGGI L’ARTICOLO – Compleanno Associazione CAIL

13° Compleanno di CAIL!

Idee creative per San Valentino

Questa domenica 14 è San Valentino, una ricorrenza molto popolare, a volte amata a volte mal sopportata… Per noi è un’occasione per festeggiare in modo creativo con una idea regalo ed uno sconto promozionale che desideriamo condividere con voi su questo articolo del blog di CAIL:

– La VALENTINE’S GIFT CARD per fare un regalo utile e gradito alla vostra dolce metà

– La PROMOZIONE DI SAN VALENTINO 2×1 – dedicata sia alle coppie che ai membri della famiglia che permette di partecipare in due al prezzo di uno ai corsi online, per passare un po’ di tempo insieme a chi ami! 

LEGGI I DETTAGLI SUL BLOG DI CAIL

San Valentino in tempo di Covid: come festeggiare con creatività e quale regalo scegliere per chi ami

L’estate si avvicina: pianifichiamola insieme!

E’ già il momento giusto per pensare a come trascorrere al meglio l’estate, conciliando le esigenze logistiche se i genitori lavorano ed i periodi in cui andare in vacanza.

Ogni anno l’offerta dei campi in città è ampia e le famiglie si dedicano alla ricerca dell’iniziativa più coinvolgente: alcune proposte si focalizzano sullo sport, altre sulle attività ricreative, altre ancora sulla natura, oppure su musica e teatro… Perché non unire tutto questo e dedicare le settimane estive ANCHE all’apprendimento delle lingue? CAIL offre settimane in cui si coniugano tutte le discipline e in cui ci si diverte tanto, mentre si impara la lingua (inglese… ma non solo!) e si trascorre tempo in compagnia di nuovi amici ed ottimi insegnanti!

Oltre ai campi in città, CAIL offre anche vacanze studio in bellissime località non troppo distanti da casa, pensate per chi sta crescendo ed ha voglia di fare un’esperienza di camp residenziale praticando la lingua inglese full time e partecipando a tante attività coinvolgenti di sport e natura!

Inoltre per gli adulti offriamo settimane intensive in lingua per i mesi estivi: viaggi studio, online weeks ed altre soluzioni su misura delle disponibilità di ciascun partecipante.

Molti di voi ci hanno già segnalato interesse e preferenze per se stessi e i propri figli, invitiamo chi già non l’abbia fatto a compilare l’apposito MODULO ONLINE presente sul SITO CAIL per richiedere informazioni mirate.

MAGGIORI INFO SUI CAMPS ESTIVI E SETTIMANE IN LINGUA

Campi Estivi in lingua CAIL

Le lingue 2021 di CAIL: Cinese, Russo e Arabo

Se siete già bravi con l’inglese e le altre lingue europee e se state cercando una lingua diversa da imparare, non dimenticate che qui in CAIL sono disponibili anche le lingue del nuovo millennio, un valore aggiunto da quest’anno per ampliare l’offerta formativa in un’ottica di espansione dei nostri orizzonti culturali e per fornire nuove opportunità di acquisizione di competenze utili anche in contesti lavorativi.

I corsi online (o in presenza nei casi possibili) individuali o di minigruppo sono flessibili ed organizzati in base ai livelli e ai giorni ed orari di disponibilità degli interessati. Chiedeteci tutti i dettagli!

PER SAPERNE DI PIU’

Cinese, Russo, Arabo

Canale CAIL su Telegram

Avete anche voi già scaricato questa app di comunicazione e messaggistica sul vostro smartphone? Cosa ne pensate? Abbiamo da poco inaugurato il canale di CAIL su Telegram: se utilizzate la app, seguite anche lì i nostri aggiornamenti! Cercateci come “CAIL Scuola di Lingue” ed iscrivetevi al canale per ricevere le notifiche!

Link d’invito: https://t.me/CAIL2021

Progetti per le Scuole

Se siete genitori, sicuramente siete molto attenti all’educazione dei vostri figli ed alle opportunità di crescita culturale e linguistica che li riguarda. Ci teniamo a ricordarvi che uno degli ambiti di attività di CAIL sono le collaborazioni con la scuola, per la realizzazione di shows, musica, teatro in lingua, lettorati, doposcuola… anche quest’anno, nonostante le necessarie misure anti-covid siamo felici di essere tornati operativi con i primi progetti sia per la scuola primaria che secondaria. Perché nn suggerire ai vostri insegnanti ed ai referenti della vostra classe di avviare un percorso in lingua con noi? Oltre all’inglese, sono disponibili il francese, tedesco, spagnolo ed italiano per stranieri. Il repertorio dell’offerta è ampio per bambini e ragazzi ed è possibile svolgere uno o più progetti già nel secondo quadrimestre di questo anno scolastico!

PIU’ DETTAGLI – Percorsi in lingua per le Scuole

Progetti nelle Scuole
Progetti scolastici CAIL

Corsi di inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano

Il 2021 è iniziato e la volontà di guardare avanti verso prospettive migliori è molto forte in tutti noi. Questo è il periodo ideale per iniziare un corso di lingua! Con CAIL le soluzioni sono molteplici ed adatte a diverse preferenze:

– Lavoriamo molto con minigruppi di conoscenti e individualiin presenza in sede in Via Gaudenzi a Bologna e a domicilio per tutte le età e tutti i livelli

– In Provincia di Bologna sono attivi corsi d’inglese di piccolo gruppo per bambini – dai 5 ai 10 anni. Chiedeteci i dettagli su Centri disponibili, giorni ed orari

– Online sono disponibili tante lingue ed alcuni piccoli gruppi in cui è sempre possibile inserirsi, oltre che le formule individuali e di minigruppo per conoscenti

– Certificazioni di lingua: in questo nuovo anno offriamo percorsi più intensivi, con cadenza plurisettimanale e durata di 1h30 o superiore per ogni incontro, per un monte ore totale su misura delle esigenze dei singoli studenti. CAIL è centro di preparazione per numerosi esami: se vuoi ottenere un riconoscimento ufficiale del tuo livello, anche in vista delle sessioni di maggio, giugno e settembre, questo è il momento perfetto per “mettersi sotto”!

Per una panoramica dell’offerta, VISITATE IL SITO CAIL e contattateci per ogni aggiornamento!

Vi ricordiamo inoltre di SEGUIRCI SUI SOCIAL  

Instagram Cail_languages 

Facebook/CAIL.it 

…e supportarci con i vostri LIKE e commenti!

Cail Experience – Lingue e divertimento per tutte le età

San Valentino in tempo di Covid: come festeggiare con creatività e quale regalo scegliere per chi ami

Mancano pochi giorni ad una delle feste più attese dell’anno: San Valentino, la giornata dei “Valentines”! Il 14 febbraio è ormai alle porte e gli innamorati di tutto il mondo (o quasi) festeggeranno la loro ricorrenza. Le idee per celebrarla non sono di certo mai mancate: le più popolari sono naturalmente le cene romantiche a lume di candela o i viaggi nelle magiche città che evocano lo spirito dell’amore. Accogliere l’amata o l’amato con un mazzo di fiori e fare una passeggiata serale attraverso la città illuminata o una gita nella natura incontaminata è un classico per ritagliarsi un momento romantico in questa giornata speciale…  

In questo periodo, purtroppo, festeggiare e stare insieme non è così scontato. Noi di CAIL abbiamo pensato ad una soluzione per permetterti di regalare comunque un sorriso alla persona al tuo fianco. Vogliamo condividerlo con te!  

Quale regalo di San Valentino scegliere nel 2021 per la persona che ami?

“Cosa regalare a San Valentino” è un tema molto ricorrente in questo periodo dell’anno. Oltre alle rose rosse, piccoli gioielli o altri accessori, soprattutto con l’avvento della tecnologia sono nate le idee più disparate e personalizzate: fotografie, articoli per la casa con frasi o immagini della coppia, abiti con stampe dedicate, buoni viaggio e tantissimi altri. 

In questo 2021, come possiamo ben immaginare, viaggiare e festeggiare sarà molto più complesso per molti. Diventa essenziale allora trovare un modo ancora più originale per mostrare il proprio affetto… e noi di CAIL abbiamo un’ottima proposta, anzi due!, per regalare un pensiero speciale a chi ami: la GIFT CARD per i corsi di lingua e la PROMOZIONE 2×1 per i corsi online!

La Valentine’s Gift Card di CAIL: regala un corso di lingua!

Se vuoi regalare un sorriso alla tua dolce metà, questo dono garantisce il risultato! Imparare una lingua permette di viaggiare con lo spirito ancora prima che col corpo, di acquisire una competenza molto apprezzata in contesti lavorativi, di arricchirsi culturalmente, di familiarizzare con ambienti fino ad ora meno conosciuti. Non sappiamo immaginare un regalo più significativo e gradito per far felice chi ami! Decidi tu l’importo, noi ci occuperemo di tutti i dettagli!

Gift Card di CAIL per San Valentino

Promozione di San Valentino 2×1: partecipa in due al costo di uno!

Quale occasione migliore per vivere un’esperienza in due, così da “prolungare” lo spirito di coppia del San Valentino? Partecipare insieme ad un corso di lingua online è un bellissimo modo di passare un po’ di tempo con chi ami. Inoltre, nello spirito statunitense che considera San Valentino la festa di “chi si vuole bene” e non solo delle coppie, la promozione è valida anche per i componenti della famiglia! Non ci sono restrizioni di tempo o importo, decidete la formula migliore per voi e… al resto pensiamo noi!

Offerta valida per prenotazioni ENTRO IL 28 FEBBRAIO

Promozione CAIL 2×1 per San Valentino

...BUON SAN VALENTINO A TUTTI, vicini e distanti!  …Let There Be Love!

Campi Estivi in Inglese English Weeks per bambini e ragazzi – Estate 2021

Siamo già al lavoro per programmare la nuova stagione 2021 dei Summer Camps in lingua di CAIL per bambini e ragazzi, guardando avanti verso le nuove proposte da giugno a settembre! Full English tra giochi di movimento, lezioni dinamiche, arts&crafts, teatro… e tanto divertimento!
…Non aspettare, pianifica ora la tua Estate 2021!

Per dimostrazioni di interesse e farci conoscere le vostre preferenze, potete compilare il MODULO ONLINE DEDICATO a questa pagina

13° Compleanno di CAIL!

Il 1 febbraio 2021 sono trascorsi 13 intensissimi anni dalla fondazione di CAIL e ben 5 anni dall’inaugurazione del Centro di Lingue a Bologna, la sede operativa dell’Associazione – l’INTERNATIONAL LANGUAGE CLUB!

Il viaggio fin qui è stato pieno di soddisfazioni, sfide, creatività, fatiche, incontri, … Ogni giorno è trascorso camminando, a volte correndo, a volte inciampando e poi ripartendo, sempre INSIEME ai nostri insegnanti, amici, studenti, docenti di scuola, genitori, enti, aziende ed altre associazioni che nel corso degli anni hanno svolto con noi tanti percorsi in lingua, educativi, formativi, divertenti. Al centro sono sempre stati posti il METODO di insegnamento interattivo e la PASSIONE per questa “mission”!

Siamo profondamente grati, soprattutto dopo un anno molto difficile come questo appena trascorso, di essere qui, col sorriso sulle labbra e tanto entusiasmo per continuare ad inseguire e realizzare, giorno dopo giorno, il grande SOGNO di imparare insieme, in una condivisione fatta di culture, lingue e persone!

Un grande GRAZIE a chi ha creduto in noi e nel nostro staff giovane ed entusiasta, che sempre con grande spirito di squadra mette tanta passione e bravura nei progetti in lingua, per far felici gli studenti di tutte le età! GRAZIE a tutti gli studenti, piccoli e grandi, che hanno svolto e continuano a partecipare a tanti progetti e corsi di lingua insieme a noi! Un immenso THANK YOU a tutti gli insegnanti e gli amici che hanno fatto e fanno tuttora parte del team di CAIL.

WE LOVE YOU ALL! BUON COMPLEANNO CAIL E TANTI AUGURI A TUTTI NOI E VOI!

Buona vita!

Nuovo anno, nuove lingue! Cominciamo il 2021 alla grande con tanti corsi e iniziative per bambini e adulti!

Cari amici,

speriamo abbiate passato delle feste serene e che il 2021, nonostante le sfide che pone, sia iniziato in maniera positiva per tutti voi.

Gennaio è il mese non solo dei “buoni propositi per l’anno nuovo” a parole… è proprio il momento giusto per metterli in atto! Tanti di voi si saranno detti “quest’anno imparo una nuova lingua”, “smetto di rimandare e mi impegno per migliorare il mio livello”, “il mio bimbo ha l’età per iniziare a familiarizzare con l’inglese”, “oltre all’inglese mi propongo di studiare lo spagnolo”, “voglio imparare una lingua che abbia un alfabeto diverso!” – ebbene… abbiamo proprio quello che fa per voi!

Vi avevamo già anticipato alcune novità – come le NUOVE LINGUE disponibili in CAIL – e che avremmo avviato i nuovi cicli dei corsi già in gennaio. Di seguito trovate tutti gli aggiornamenti!

In questa Newsletter

1) CINESE, RUSSO E ARABO: le lingue del terzo millennio

2) NUOVI CICLI dei corsi di inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano per stranieri

3) CORSI ONLINE: sconti per la formula individuale!

4) SERVIZI PER AZIENDE / ENTI: lingue per la professione

5) FORMAZIONE LINGUISTICA PER INSEGNANTI E PROGETTI SCOLASTICI

6) APERITIVI IN LINGUA online

7) GIFT CARD: regala un corso di lingua!

8) ANTICIPAZIONI CAMPI ESTIVI E VACANZE STUDIO

Buona lettura!

1) CINESE, RUSSO E ARABO: le lingue del terzo millennio

Avete mai pensato di espandere il vostro repertorio linguistico al di là delle lingue europee “classiche”? Non è mai troppo tardi – né troppo presto: in effetti siamo proprio nel secolo giusto per lanciarci in questa avventura!

Vi invitiamo ad approfondire l’argomento leggendo l’articolo pubblicato sul blog di CAIL

I corsi di cinese, russo e arabo sono disponibili online (e anche in presenza quando possibile) per tutti i livelli e tutte le età. 

Per maggiori informazioni potete contattarci via email e telefono o compilare questo FORM ONLINE.

Cinese, Russo e Arabo – le nuove lingue di CAIL

2) NUOVI CICLI DEI CORSI di inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano per stranieri

Da gennaio ripartono i corsi online e (laddove possibile e in sicurezza) in presenza a Bologna, a domicilio e nei Centri in provincia.

  • PICCOLI GRUPPI – Tutte le lingue – Potete consultare la pagina dedicata del sito CAIL per conoscere alcune delle nostre proposte attive! *
  • INDIVIDUALI: con CAIL è sempre possibile iniziare un percorso su misura per le proprie esigenze formative, nei giorni ed orari di preferenza
  • MINI GRUPPI: per amici e conoscenti, formule ad hoc per ogni lingua, età e livello, per un’esperienza personalizzata a costi convenienti!

! La PRIMA LEZIONE è sempre SENZA IMPEGNO !

* Se volete partecipare ai corsi di piccolo gruppo ma giorni non sono comodi per voi, o avete altri livelli di lingua… oppure altre richieste, scriveteci o telefonateci – FATECI CONOSCERE LE VOSTRE ESIGENZE E VI AIUTEREMO A TROVARE IL CORSO PIU’ ADATTO A VOI! – Potete anche dettagliare le vostre preferenze tramite questo FORM ONLINE.

Nuovi cicli dei corsi di lingua in presenza e online

3) CORSI ONLINE: sconti per la formula individuale!

“Vorrei iniziare un corso online individuale: è la soluzione migliore per me, per organizzarmi coi miei impegni e per le mie necessità di apprendimento ma… costa troppo!”

…Vi suona familiare questa frase? Non preoccupatevi: con CAIL continua lo SCONTO 10% SU TUTTI I CORSI INDIVIDUALI a prescindere dalla loro durata!

Inoltre, essendo la prima lezione senza impegno, potete “provare per credere” che il corso faccia proprio al caso vostro!

Value or Price? The Pros and Cons of Discounting - Thinking Bigger
Sconto 10% lezioni di lingua individuali

4) SERVIZI PER AZIENDE / ENTI: lingue per la professione

CAIL oltre che ai singoli studenti adulti e alle famiglie si rivolge ai contesti lavorativi quali aziende ed enti, pubblici e privati, per offrire corsi, traduzioni ed altri servizi linguistici per dipendenti, collaboratori, dirigenti

Consapevoli che il “team work” è essenziale e che al giorno d’oggi le squadre sono composte da colleghi internazionali, che spesso i clienti sono esteri, che sempre più le informazioni anche tecniche vengono scambiate in lingua… padroneggiare il lessico specifico dell’ambiente di lavoro, sapersi destreggiare con i dialoghi nelle riunioni, comunicare efficacemente al telefono e comporre messaggi e documenti diventano abilità chiave per svolgere al meglio le proprie mansioni. 

E’ disponibile anche un servizio di traduzione, interpretariato e revisione testi, per ogni lingua richiesta.

Contattateci per preventivi su misura. Potete anticiparci le vostre richieste tramite questo FORM ONLINE.

Servizi linguistici per Aziende ed Enti

5) FORMAZIONE LINGUISTICA PER INSEGNANTI E PROGETTI SCOLASTICI

Mantenersi costantemente aggiornati se si lavora a scuola, si sa, è imprescindibile. Nel corso dei progetti svolti nei vari istituti spesso gli insegnanti della scuola primaria ci segnalano il desiderio di ampliare le loro conoscenze d’inglese al di là dei temi della quotidianità insegnati in classe, mentre per i docenti della secondaria è importante continuare a formarsi su approcci freschi ed interattivi coi ragazzi, oltre a mantenere l’allenamento con la fluenza della lingua insegnata. CAIL ha molto da offrire in questo senso, grazie a giovani ed esperti insegnanti madrelingua.

Questi percorsi sono fruibili direttamente nel proprio istituto o online. Per segnalarci le vostre preferenze è a disposizione questo questo FORM ONLINE.

CAIL collabora anche con le SCUOLE di ogni ordine e grado e siamo a disposizione degli Istituti per la realizzazione di progetti che puntano al potenziamento delle lingue. Potete trovare più dettagli a questa pagina del sito CAIL.

Progetti scolastici in lingua e servizi per insegnanti

6) APERITIVI IN LINGUA online

Molti di voi conoscono già la formula dell’ENGLISH APERITIF: un appuntamento informale in orario post-lavorativo, per conversare in inglese con gli insegnanti madrelingua sorseggiando il proprio drink preferito. Anche a distanza in modalità online è un incontro molto piacevole, per distrarsi dalla quotidianità e socializzare con persone che vivono in altre zone geografiche! Organizziamo piccoli gruppi omogenei per livello, giorni e orari sono flessibili sulla base delle preferenze dei partecipanti.

La stessa formula è disponibile anche per le altre lingue.

Segnalateci il vostro interesse via email o telefono o compilando questo questo FORM ONLINE.

Aperitivo Online in Inglese – English Aperitif Online

7) GIFT CARD: regala un corso di lingua!

Durante l’anno sono tante le occasioni per fare un regalo a chi amiamo! Compleanni, anniversari, lauree… Sono solo pochi esempi di appuntamenti speciali da celebrare insieme! Spesso non è possibile festeggiare nei modi più “classici” in questo periodo e anche i regali vanno ripensati: se è più difficile regalare viaggi, cene al ristorante, corsi in palestra o altre esperienze “concrete”, le lingue sono sempre un’ottima idea: i corsi possono tenersi anche a distanza e l’importo lo decidete voi! La gift card inoltre è valida anche per traduzioni ed altri servizi linguistici.

Chiamateci o scriveteci per tutti i dettagli e per prenotare la vostra GIFT CARD!

Regala un corso di lingua

8) ANTICIPAZIONI CAMPI ESTIVI E VACANZE STUDIO

Siamo in pieno inverno ma non è mai troppo presto per cominciare a pensare all’estate e a tutte le iniziative tipiche del periodo! Le più conosciute sono i CAMPI ESTIVI IN LINGUA e gli SLEEPOVER CAMPS – VACANZE STUDIO per bambini e ragazzi. Abbiamo anche iniziative di SETTIMANE INTENSIVE IN LINGUA e VIAGGI STUDIO per gli adulti. Molti di voi hanno già partecipato negli scorsi anni e vi invitiamo ad anticiparci le vostre richieste per l’estate 2021! Invitiamo chi ancora non conosce queste iniziative a visitare il sito www.cail.it nelle seguenti sezioni:

Le settimane di full immersion sono un’esperienza unica, sia dal punto di vista del coinvolgimento e dell’efficacia, sia come esperienza di vita! Ci sentiamo di raccomandare caldamente sia a voi adulti che ai vostri figli di prendere parte a queste iniziative. Se già amate le lingue, la vostra passione ne uscirà rafforzata, mentre se state muovendo i primi passi o trovate difficile approcciarvi o progredire nell’apprendimento, non esiste modalità migliore per vincere gli ostacoli e scoprire con quanto entusiasmo è possibile compiere il viaggio verso la padronanza delle lingue!

Per farci conoscere le vostre preferenze verso questi progetti e sui periodi in cui partecipare, potete compilare questo FORM ONLINE.

Summer Camps English Weeks

A presto con i corsi e le iniziative CAIL!

LE LINGUE PROTAGONISTE DEL TERZO MILLENNIO: CINESE, RUSSO E ARABO

Vivere nel mondo contemporaneo significa essere immersi quotidianamente in una dimensione globale. Lo sappiamo bene: basta accendere la TV o collegarci ad internet per trovarci subito immersi nella cronaca mondiale; tanti oggetti di uso quotidiano provengono o sono prodotti in paesi che eravamo abituati fino a non molto tempo fa a considerare lontani da noi; in ambito lavorativo è quasi superfluo ricordare quanto sia ormai all’ordine del giorno interagire con colleghi di tante aree geografiche diverse. Parlare più lingue, oltre che un’inestimabile ricchezza personale, è quindi una risorsa imprescindibile in numerosi contesti: non solo padroneggiare gli idiomi permette una migliore comprensione del mondo ed un accesso più diretto alle informazioni, ma è una competenza chiave per inseguire la via del successo – qualunque sia l’accezione che vogliamo riconoscere a questo termine!

Frequentare corsi di lingue può quindi rivelarsi una mossa vincente sotto tanti punti di vista.  

CORSI DI LINGUA TRA PASSIONE E PROFESSIONE

Se stai pensando di aggiungere una o più nuove lingue al tuo “repertorio”, potresti iniziare col domandarti come unire l’utile al dilettevole: molti di noi hanno un’innata passione e curiosità per le lingue e sentiamo accendersi una scintilla quando possiamo confrontarci con nuovi suoni, alfabeti, intonazioni… Spesso però questa “spinta” ad avvicinarsi a nuovi idiomi è frenata, o almeno ostacolata, dal non mettere bene a fuoco con quale o quali lingue familiarizzare. Il processo di apprendimento naturalmente richiede impegno, costanza, motivazione: cosa può sostenerci in questo?

Un aspetto senz’altro utile da tenere in considerazione è chiederci quali siano le lingue più apprezzate dai datori di lavoro e da inserire nel nostro CV. Addirittura lavorare in alcuni settori senza parlarle è diventato impossibile. Vi facciamo un piccolo spoiler: in Italia e nel mondo sono sempre più richieste, oltre al francese, al tedesco e allo spagnolo, soprattutto le lingue orientali: il cinese, il russo e l’arabo

3 CARATTERISTICHE COMUNI ALLE LINGUE PIU’ RICHIESTE – CINESE, RUSSO E ARABO

Perché queste lingue sono così richieste? Cos’hanno in comune tra loro?

  1. NUMEROSITA’ DI PARLANTI: si tratta di lingue comprese, scritte, parlate da tanti popoli – da milioni, a volte miliardi di persone – non solo nel loro paese di provenienza ma in vaste aree geografiche. Studiare le lingue significa innanzitutto espandere la propria possibilità di comunicare efficacemente con le persone, in tutti i contesti in cui agiamo – dal turismo, allo studio, al lavoro, ai nostri hobbies e passioni.
  1. POTENZE ECONOMICHE: Chi storicamente, chi al giorno d’oggi, chi in entrambi gli scenari, i Paesi in cui si parlano queste lingue occupano posti di primo piano nel mondo dell’economia. Conoscerle significa anche avere più opportunità nel mondo del lavoro, in tanti settori.
  1. CULTURA: Ogni lingua è portatrice di un immenso patrimonio: basti pensare a tutta la lingua che troviamo nell’arte, musica, letteratura, gastronomia, costumi, usanze e tradizioni, celebrazioni e ricorrenze… Oltre che all’eredità più prettamente scientifica e umanistica di ogni cultura… Avvicinarsi a questo mondo di storia ed esperienze umane senza la mediazione delle traduzioni è un’autentica avventura!

Dopo aver esplorato le caratteristiche comuni, vi invitiamo ora ad approfondire la conoscenza con ciascuna di queste lingue affascinanti. Qualcosa senz’altro saprete già… Ma speriamo troverete stimolanti e interessati i “facts” che vi raccontiamo qui di seguito!

Potrete cliccare su ogni sezione della lingua di cui desiderate saperne di più per visualizzare tutto il testo.

CINESE MANDARINO tra tradizione, economia, arte ed allenamento mentale

LEGGI DI PIU’

Clicca qui: *

Il mercato cinese sta acquisendo sempre più influenza nel mondo del lavoro e una conoscenza della sua lingua principale può darti un vantaggio importante: il cinese mandarino è parlato da più di un miliardo di persone ed è la seconda lingua più popolare tra gli utenti di internet. La logica alla base di questa tendenza è principalmente legata all’enorme cambiamento economico che la Cina ha attraversato negli ultimi trent’anni; se questa tendenza dovesse continuare, gli analisti prevedono che diventerà l’economia leader entro il 2050. 

A differenza dell’italiano, il cinese non si scrive seguendo una trascrizione fonetica, ma con caratteri che corrispondono a una sillaba e a una unità di significato, un po’ come i nostri numeri. E’ inoltre una lingua tonale: il significato di sillabe e parole, cioè, dipende dalla variazione di tono con cui si pronuncia. Per un parlante italiano rappresenta sicuramente una sfida, ma la ricompensa è delle migliori! 

Questa scrittura contribuisce, inoltre, a sviluppare il proprio lato artistico, tanto è vero che in Cina la calligrafia è la forma artistica più rinomata. 

Come ogni altra lingua, inoltre, anche il cinese apre la nostra mente alla comprensione delle cultura del suo paese. E in questo caso, parliamo di un paese con una storia ed una tradizione millenarie, piene di fascino e tutte da scoprire! 

Ma non solo: imparare i caratteri cinesi, l’ordine dei tratti, i toni del cinese orale, la prosodia, i modi di dire… , oltre a essere divertente, aiuta anche enormemente a sviluppare le nostre performance mentali ed una solida disciplina interiore

RUSSO: dimensione storico-culturale e prospettive contemporanee

LEGGI DI PIU’

Clicca qui:

Grazie al potere storico dell’Unione Sovietica, il russo è una lingua ufficiale delle Nazioni Unite ed è citato come la più influente fra le lingue slave: per questo motivo, è anche ampiamente utilizzata in molti stati post-sovietici accanto alle proprie lingue madri.

La Russia stessa è lo stato più grande al mondo e al suo interno, al contrario di quello che si potrebbe pensare, convivono una molteplicità di etnie differenti. Proprio questo mix rende particolarmente interessante lo studio non solo della lingua, ma anche della cultura russa. 

Famoso per la sua letteratura, da Dostoevskij a Tolstoj, ma anche per la musica, la danza classica ed il teatro, il popolo russo è conosciuto anche per numerosi simboli di folklore: dall’immancabile vodka al colbacco per i rigidi inverni, dal Cremlino alle leggende sugli Zar. 

Oltre a questa ricchezza storico-culturale, parlare il russo è molto apprezzato anche in ambito professionale, sia all’estero che nelle aziende italiane – pensiamo al settore del Made in Italy o a quello vinicolo, molto vitali grazie alle esportazioni, ed anche all’ambito del turismo, dove la presenza dell’utenza russa è aumentata esponenzialmente nell’ultimo decennio.

ARABO: lingua di collegamento tra culture diverse

LEGGI DI PIU’

Clicca qui:

La lingua araba è parlata da circa 300 milioni di persone in tutto il mondo ed è la lingua ufficiale di 28 paesi. 

Imparare l’arabo può essere un grande vantaggio per gli imprenditori che guardano con interesse al Medio Oriente e al suo business ormai non più legato esclusivamente ai “petrodollari”, ma è utile anche nei settori del giornalismo, dell’interpretariato e dell’educazione. Oltre al settore finanziario, ci sono tanti altri ambiti in cui operare in lingua: pensiamo ad esempio ai progetti di accoglienza o alla mediazione culturale.

È anche una lingua “ponte” per una serie di lingue correlate, come il turco e il persiano. 

Conoscere l’arabo e la cultura araba rappresenta anche un grosso aiuto per comprendere ciò di cui, in questi tempi, si ha paura: la paura è figlia dell’ignoranza e dalla mancata comprensione. Sappiamo bene che in molti dei paesi che hanno come prima lingua l’arabo la situazione politica – e non solo quella – non è semplice. E’ però estremamente riduttivo fermarsi a questa prima impressione. 

Anche l’arabo ha un alfabeto tutto suo e per di più… si scrive da destra a sinistra! E’ una sfida di grande fascino poter padroneggiare una delle scritture più belle al mondo. L’arabo educa alla pazienza, all’estetica, alla cura dei dettagli e all’armonia dell’insieme. Poter leggere in lingua originaria grandi capolavori letterari, comprendere le iscrizioni sui monumenti …e poter cantare in arabo… è un sogno che può diventare realtà!

…Ti abbiamo convinto a studiare queste lingue con noi? Non pensarci oltre! Abbiamo già per te un esperto insegnante madrelingua pronto ad aiutarti nel muovere i primi passi.  

Non te ne pentirai: oltre ad un investimento per il futuro, ti aspetta un’esperienza indimenticabile! 

5 idee per Natale 2020 e inizio 2021: ottimismo e nuove prospettive

Winter is coming! Con l’inverno arriva anche la stagione delle Feste e ci auguriamo che, dopo un anno non semplice, questo periodo sia occasione per tutti per una ritrovata serenità.

CAIL guarda con ottimismo all’inizio del 2021, come opportunità per ricominciare con nuova energia e nuove prospettive!

Sappiamo bene quanto IMPARARE LE LINGUE sia motivante e fonte di soddisfazione, per tutti a qualunque età e qualunque sia il livello di partenza: l’offerta di CAIL non riguarda solo l’acquisizione di nuove competenze, ma consiste in PERCORSI DI CRESCITA tangibili, utili e divertenti!

IN QUESTO ARTICOLO troverete notizie ed informazioni su:

1. L’idea regalo perfetta per questo Natale: con la GIFT CARD di CAIL regali un corso di lingua a chi ami!

2. Le NUOVE LINGUE @ CAIL: Cinese, Russo e Arabo!

3. I nuovi cicli dei corsi di lingua in partenza a Gennaio 2021 – online e in presenza

4. Le festività natalizie tra lingue e culture

5. Christmas Online Camp: Laboratori, Canti e Lezioni di Natale per bambini e ragazzi durante le vacanze natalizie

COMPILATE QUESTO MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI per farci conoscere le vostre preferenze, richieste e domande! Vi ricontatteremo per tutti i dettagli.

1. L’IDEA PERFETTA PER QUESTO NATALE: CON LA GIFT CARD DI CAIL REGALI UN CORSO DI LINGUA A CHI AMI!

Sei alla ricerca di un’idea originale – ma anche utile – ma anche divertente – ma anche pratica – per parenti ed amici? La GIFT CARD di CAIL fa al caso tuo! Scegli tu l’importo e la tipologia del corso, al resto pensiamo noi! Le lingue disponibili sono tante, anzi sempre di più!

Con la Gift Card puoi regalare corsi e lezioni, ma anche traduzioni, preparazioni per certificazioni linguistiche, aperitivi e laboratori in lingua, potenziamento e ripasso scolastico, …e molto altro!

La GIFT CARD è il regalo imperdibile per concludere il 2020 al meglio ed iniziare il 2021 con il sorriso e nuova energia! Don’t miss it!

Gift Card di CAIL – Idea Regalo per Natale

2. NUOVE LINGUE @ CAIL: CINESE, RUSSO E ARABO

L’offerta di CAIL include Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo ed Italiano per Stranieri. In un mondo globale, le frontiere soprattutto culturali e linguistiche sono superate sempre più facilmente. Perché allora non dedicarsi all’apprendimento anche di lingue apparentemente più lontane da noi, ma più vicine di quello che pensiamo e che possano aprirci nuovi orizzonti?

Cinese, Russo e Arabo sono le nuove lingue più richieste dal mondo del lavoro e se conosci anche solo una di queste lingue hai sicuramente una marcia in più e il tuo CV avrà un valore aggiunto.

L’obiettivo di CAIL è da sempre aiutarti nella tua crescita personale e professionale attraverso la padronanza delle lingue e per questo abbiamo aggiunto alla nostra offerta tre nuove importanti lingue. Sembrano difficili da imparare, ma con i nostri bravi insegnanti madrelingua diventeranno un gioco divertente e stimolante!

Cinese, Russo e Arabo sono le novità che aprono l’offerta dei corsi CAIL 2021! Soluzioni ONLINE e IN PRESENZA nei casi possibili, lezioni individuali o in piccolo gruppo con esperti insegnanti e tutor madrelingua per ogni livello, dal base all’avanzato! 

Corsi CAIL di Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Italiano, Arabo, Russo e Cinese

3. I NUOVI CICLI DEI CORSI DI LINGUA IN PARTENZA A GENNAIO 2021 – online e in presenza

Stai cercando il modo migliore per cominciare un 2021 con grinta e produttività attraverso un’esperienza di crescita? Imparare una nuova lingua o migliorare la lingua che conosci è il tuo desiderio e stai aspettando il nuovo anno per cominciare con una nuova energia? Bene, sei nel posto giusto, perché CAIL realizza i tuoi desideri! Con i nostri insegnanti frizzanti e qualificati riuscirai in poco tempo ad usare con efficacia la lingua per comunicare! A prescindere dal tuo livello di partenza i progressi saranno veloci e tangibili: i nostri corsi puntano a migliorare la conversazione e a renderti sicuro anche sull’uso della grammatica, del lessico e delle espressioni tipiche della lingua.

A gennaio subito dopo le festività ripartono i cicli dei CORSI IN PICCOLO GRUPPO per Inglese, Francese, Spagnolo, Italiano ed altre lingue!

Le lezioni, per tutte le età e i livelli si svolgono:

– ONLINE sulla piattaforma dedicata

– IN PRESENZA in sicurezza nei casi possibili, a Bologna nel nostro International Language Club e nei Centri in Provincia 

– A DOMICILIO 

I corsi ed i laboratori di lingua si svolgono con formule dinamiche, per garantire l’unione di divertimento ed apprendimento. L’approccio partecipativo consente di mantenere alti l’attenzione ed il coinvolgimento per tutta la durata dell’incontro. Se ancora non avete frequentato i primi cicli in autunno, non lasciatevi sfuggire le nuove partenze di gennaio! Bambini, ragazzi e adulti… ce n’è per tutti i gusti!

Siamo inoltre sempre a disposizione per iniziare in qualunque momento PERCORSI INDIVIDUALI e di MINI-GRUPPO per amici/compagni/conoscenti, con programmi ad-hoc per le specifiche esigenze formative. 

Ricordiamo che è possibile richiedere anche l’attivazione di percorsi di PREPARAZIONE PER LE CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE, RIPASSO E POTENZIAMENTO SCOLASTICO, TRADUZIONI, LINGUE PER AMBITI PROFESSIONALI e molto altro!

4. LE FESTIVITA’ NATALIZIE TRA LINGUE E CULTURE

Le tradizioni natalizie sono importanti in tutto il mondo e molte ormai sono globalizzate, ma ci sono ancora alcune usanze più propriamente tipiche di alcuni paesi. Ad esempio il Christmas Carol è l’attività più amata dai bambini inglesi e americani e consiste nel fare il giro del quartiere in piccolo gruppo per bussare alle porte dei vicini e cantare canti natalizi, per poi ricevere in cambio cioccolatini e caramelle: la felicità dei bambini!

Noi di CAIL siamo sempre entusiasti di far rivivere le tradizioni tipiche soprattutto della cultura anglosassone e ogni anno organizziamo a Bologna un evento a tema per i bambini. Quest’anno come sappiamo bisogna rispettare tante regole anti-covid. Per non rinunciare alla nostra tradizione, organizziamo un CHRISTMAS CAMP ONLINE, di cui trovate tutti i dettagli al punto 5 – il paragrafo seguente!

La passione della nostra Associazione per i temi culturali è più forte che mai e desideriamo condividere con voi il nostro articolo sulle festività natalizie pubblicato su questo BLOG: http://www.cail.it/il-natale-e-le-tradizioni-piu-celebri-tra-lingue-e-culture/ 

Vi troverete altre curiosità ed approfondimenti sulle tradizioni più antiche e moderne del periodo più amato dell’anno, per il suo calore e coinvolgimento emotivo. Quanto conoscete già delle usanze tipiche di questa stagione e della loro provenienza? Quali vi suonano nuove… e quali mettete in pratica voi stessi?

Scopritelo e condividetelo con noi!

5. CHRISTMAS ONLINE CAMP: Laboratori, Canti e Lezioni di NATALE per bambini e ragazzi durante le vacanze natalizie

Le vacanze natalizie sono vicine, le scuole chiudono e si è in cerca di qualche laboratorio e attività a tema natalizio per i bambini che sono a casa e hanno più tempo libero. E’ il momento ideale per partecipare ad un’attività in inglese per imparare e scoprire le tradizioni.

Nella sede di Bologna di CAIL tradizionalmente organizziamo ogni anno camps e laboratori a tema Winter & Christmas – con lezioni d’inglese dedicate alla stagione, attività di arts&crafts, canti di Natale in lingua e altre sorprese per vivere a pieno la magia del clima di festa. Quest’anno la proposta si trasferisce online! Anche chi vive lontano dal nostro neighbourhood può partecipare! 

Quando? 24 dicembre, dal 28 al 31 dicembre, 4 e 5 gennaio: formule ad ore per piccoli gruppi di partecipanti. 

Curiosi di saperne un po’ di più? Leggete qui! http://www.cail.it/camp-online-inglese-natale-e-inverno/ 

Segnalateci il vostro interesse e fateci conoscere le giornate e gli orari preferiti. Vi invieremo tutti i dettagli!

Camp Online di Natale per Bambini e Ragazzi – Online Christmas Camp

SITO WEB WWW.CAIL.IT, BLOG LANGUAGES E SOCIAL CAIL

Like and follow us! 

Avete trovato utile le 5 idee per questo Natale e per il nuovo anno? Vi piacerebbe sapere di più di CAIL e restare aggiornati su altre curiosità e iniziative in lingua? Allora vi invitiamo a visitare le altre pagine di questo sito www.cail.it! Vi troverete una panoramica di tutte le iniziative in lingua ed approfondimenti su approccio e metodi dell’Associazione.

Nel nostro Cail Languages Blog trovate altri articoli su vari temi culturali e inerenti il mondo delle lingue – come questo che state leggendo!

Se ancora non seguite i nostri canali, vi indichiamo qui i link di Facebook/CAIL.it e Instagram Cail_languages dove pubblichiamo contenuti in lingua e sulle lingue, oltre che tutti gli aggiornamenti inerenti a corsi, progetti, offerte e video/foto a cura dei nostri insegnanti.

Share it with your friends! Il passaparola è di grande supporto per CAIL e contiamo sempre sul vostro aiuto!

LAST BUT NOT LEAST…

…Tanti Auguri di Buone Feste a tutti voi e alle vostre famiglie! 

Il Natale e le tradizioni più celebri tra lingue e culture

E’ già dicembre, ed è proprio in questo periodo che in ogni parte del mondo ognuno si sente circondato dallo spirito più festoso, quello natalizio. La ricorrenza più attesa dell’anno dai bambini agli adulti di ogni età sta tornando e porta con sé tutto il suo fascino, anche se quest’anno si tratta di un Natale un po’ particolare, un po’ distante da quel calore tipico che emetteva l’atmosfera di casa con parenti ed amici tra abbracci e risate, tutti riuniti per il cenone attorno alla tavola preparata accuratamente; dopo 9 mesi di eventi difficili e situazioni non felici a livello internazionale, la magia di questo Natale sarà diversa.

La magia del Natale e le usanze anglosassoni

Natale è affetto, Natale è calore, Natale è tradizione: non si può infatti trascorrere il mese più magico dell’anno senza un albero decorato di tutto rispetto, un presepe per chi onora lo spirito religioso, e addobbi di ogni genere, dalle candele alle ghirlande, dalle decorazioni natalizie ai fiori come la stella di Natale.
Molte sono le tradizioni anglosassoni che hanno superato i confini e che oggi sono diventate comuni anche in altre parti del mondo. Da considerare, infatti, che molte delle tradizioni britanniche sono state esportate in diversi Paesi durante l’epoca coloniale e da questi poi fatte proprie.

The Christmas Tree – L’Albero di Natale

Quando si parla di periodo natalizio, tutti vogliamo decorare l’albero perfetto: rappresenta il simbolo tradizionale più conosciuto e soprattutto immancabile in ogni casa. Il primo Christmas Tree è stato allestito nel castello di Windsor, in Inghilterra, e ad esso si deve la popolarità di portare in casa un albero sotto al quale collocare i doni per i bambini e non solo. Naturalmente questa usanza si è poi diffusa ovunque.
La tradizione inglese vuole inoltre che l’albero di Natale non debba restare in casa per più di dodici giorni, per cui di solito viene rimosso il 5 gennaio.
In Italia è abitudine preparare l’albero l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, per poi rimuoverlo il giorno dell’Epifania, il 6 gennaio.

Un ceppo nel camino e le candele della Vigilia

Altra tradizione dei paesi anglosassoni è quella di lasciare acceso nel caminetto la vigilia di Natale un ceppo che dovrebbe ardere il più a lungo possibile e di cui un tizzone dovrebbe essere conservato in segno di buona fortuna per accendere il fuoco il Natale successivo. In Irlanda è tipica invece l’accensione delle candele la sera della vigilia in segno di ospitalità verso la sacra famiglia.

Santa Claus – Babbo Natale

Inoltre, durante la notte tra il 24 e il 25 dicembre, è diffusa l’usanza di lasciare qualche genere di conforto per Santa Claus e le renne che lo aiutano a portare i regali trainando la magica slitta. Babbo Natale rappresenta per l’appunto il personaggio chiave di questa festività: non può mancare nella fantasia di ogni bimbo, che aspetta emozionato di ricevere i propri doni. Negli Stati Uniti si sostiene che abiti al Polo Nord, situato per l’occasione in Alaska, mentre in Canada il suo laboratorio è indicato nel nord del paese; in Europa è più diffusa la versione finlandese che lo colloca in Lapponia, esattamente sul Circolo Polare Artico.

Il Calendario dell’Avvento – The Advent Calendar

Altra tradizione molto comune anche da noi in Italia, quella dell’Advent Calendar, che si apre giorno dopo giorno fino al 24 dicembre e che contiene cioccolatini o altre piccole sorprese. Ad oggi esistono in commercio svariate tipologie di calendari dell’avvento che contengono doni di ogni genere, da capi d’abbigliamento, a prodotti di make up, a oggettistica varia. Sono diventati un vero must have!

I biglietti di Auguri – The Christmas Cards

Per le festività natalizie e il periodo di fine anno, la tradizione anglosassone vuole inoltre che si inviino Christmas Cards ad amici, parenti e colleghi, nonostante la comunicazione digitale abbia ormai dominato la scena, per augurare loro ogni bene.

I Canti di Natale – The Christmas Carols

Il clima festoso si fa più accogliente grazie ai Christmas Carols, ovvero i canti di Natale che si fanno di casa in casa, e per i quali, in cambio di ramoscelli di vischio e agrifoglio, i bambini di solito ricevono dolcetti e caramelle.
Sono inoltre innumerevoli le “hits” musicali a tema natalizio. Dagli standard jazz al pop, passando per il rock e tanti altri generi… La colonna sonora della stagione delle festività è da sempre ricca, anzi sovrabbondante!
Quali sono le vostre canzoni di natale preferite?

Vischio ed Agrifoglio – The Mistletoe and the Holly

Lo scambio di vischio e agrifoglio, piante che simboleggiano l’immortalità, ha un’origine molto antica che riporta ai sacerdoti celtici per i festeggiamenti del solstizio d’inverno.
In Irlanda, per esempio, vi è la tradizione per le ragazze di mettere sotto il cuscino, il primo giorno dell’anno, un rametto di vischio per sognare il futuro marito.
E naturalmente chi non conosce la tradizione romantica di baciarsi sotto ad un ramoscello di vischio?
Altra usanza popolare è quella dei Christmas Crackers: si tratta di tubi di cartone rivestiti di carta colorata e dalle fattezze di una caramella, al cui interno è contenuto un piccolo dono.

Il Natale e lo Shopping: la ricerca del regalo perfetto

Come ben sappiamo, il recente Black Friday ha aperto il periodo del Christmas shopping, ossia gli acquisti natalizi, che convenzionalmente termina il 26 dicembre quando viene inaugurato il periodo degli sconti invernali; nata come usanza principalmente americana, è diventata anche questa un’abitudine internazionale. Il Natale è anche considerata una festa divenuta ampiamente consumistica. Durante questo mese infatti i centri commerciali e i negozi di ogni categoria devono far fronte all’affollamento di persone desiderose di acquistare i classici regali natalizi destinati ad amici e parenti: lunghe code e numerosi assembramenti che quest’anno verranno drasticamente ridotti, in ottemperanza alle disposizioni per la prevenzione e sicurezza. Molti preferiranno dedicarsi ad un tranquillo shopping online, considerando che tutti i siti in rete dei brand sia più conosciuti che minori sono molto forniti e preparati a far fronte a tutte le richieste di acquisto soprattutto in questo periodo delicato. 

Quali idee regalo per il Natale 2020?

Se pensare ad un regalo originale, utile e gradito per i nostri cari e i nostri amici è sempre una sfida non semplice da risolvere, quest’anno a maggior ragione le cose si complicano: avrò tempo sufficiente per effettuare tutti gli acquisti rispettando le restrizioni del DPCM? Potrò consegnare i doni di persona a tutti? Cosa potrò regalare di divertente… realizzabile… che non sia solo un oggetto, ma un’occasione di crescita e di nuove prospettive per il 2021?

La Gift Card di CAIL – Regala un corso di lingua a chi ami!

Noi di CAIL abbiamo il suggerimento P-E-R-F-E-T-T-O per voi: la GIFT CARD per i nostri corsi di lingua! Scegli tu l’importo e la tipologia del corso, al resto pensiamo noi! Le lingue disponibili sono tante, anzi sempre di più: oltre ad inglese, francese, tedesco, spagnolo, francese ed italiano per stranieri, si aggiungono arabo, cinese e russo! Se tutto ciò non bastasse… possiamo organizzare corsi anche in altre lingue!
Con la Gift Card puoi regalare corsi e lezioni, ma anche traduzioni, preparazioni per certificazioni linguistiche, aperitivi e laboratori in lingua, potenziamento e ripasso scolastico, …e molto altro!

Il regalo perfetto per tutti: mamma, papà, bambini, fidanzati, mariti e mogli, amici, giovani ed anziani!

Quante volte abbiamo sentito i nostri genitori, fratelli, mogli/mariti, fidanzati, amici dire “vorrei tanto imparare questa lingua…”, “basta ho deciso, mi iscrivo ad un corso di lingua!”, “come mi piacerebbe migliorare il mio livello…”, “se solo parlassi meglio questa lingua, quante opportunità in più avrei!”… e poi magari non sono passati all’azione?
Oppure in quante occasioni abbiamo pensato “come sarebbe bello se mio figlio imparasse a parlare una lingua fin da piccolo”, oppure “come posso aiutare mio figlio che dice di odiare le lingue?”, oppure “a scuola stanno imparando poco, mio figlio ha bisogno di un aiuto con le lingue”?
..Perché non essere TU l’occasione del loro cambiamento? Lo scoglio maggiore è INIZIARE… Il resto… sarà tutto in discesa, grazie ai bravissimi insegnanti madrelingua e all’approccio dinamico e partecipativo delle lezioni!

Lezioni di lingua online e in presenza

CAIL offre soluzioni per tutti i gusti e le esigenze! Laddove possibile, i corsi di lingua proseguono in presenza – presso il nostro International Language Club a Bologna e nei Centri in Provincia. L’offerta è ancora più vasta online, per tante lingue e tante necessità diverse: individuali, mini gruppi e piccoli gruppi, per tutte le età e i livelli!
La GIFT CARD è il regalo imperdibile per concludere il 2020 al meglio ed iniziare il 2021 con il sorriso e nuova energia! Don’t miss it!

THANKSGIVING DAY: usanze e tradizioni americane nel Giorno del Ringraziamento

Nella tradizione americana il mese di novembre è particolarmente significativo per la festività più attesa, ovvero il Thanksgiving Day, in italiano conosciuto come il Giorno del Ringraziamento. Scopriamo insieme di cosa si tratta!

Cos’è il Thanksgiving Day?

Il giorno del Ringraziamento è una festa molto sentita e celebrata negli Stati Uniti ogni quarto giovedì di novembre, dunque precede il Black Friday, e in Canada ogni secondo lunedì di ottobre. Pertanto quest’anno negli USA la festività cade il 26 novembre.

Qui in Italia è una ricorrenza meno popolare e sicuramente non vissuta con la stessa partecipazione emotiva di quella che gli Americani esprimono. Però credeteci… una volta che avrete partecipato ad un lauto pranzo saporito e speziato con tante tipiche prelibatezze, in compagnia di persone che ogni anno dedicano tante energie e tempo a preparare tutto a puntino… Non potrete più rinunciarci e non vedrete l’ora che sia già il prossimo Thanksgiving per ripetere l’esperienza!

Il momento più significativo e carico di emozioni è quello che precede il pranzo, quando si è già riuniti a tavola ed ognuno a turno prende la parola per raccontare agli altri per cosa “I am thankful for”. L’energia che ne deriva è semplicemente magica, oltre che commovente!

Mai come in questo periodo di sfide e difficoltà abbiamo bisogno di focalizzarci su quello che di bello c’è nelle nostre vite. Il Thanksgiving, il “rendere grazie”, è un atto davvero catartico!

Ma andiamo con ordine… com’è nata questa festa e come è evoluta fino a diventare quella che conosciamo oggi?

La storia del Thanksgiving Day

Il primo giorno del Ringraziamento, quindi l’origine della tradizione, viene fatto risalire al 1621, quando i Padri Pellegrini si riunirono per ringraziare Dio del buon raccolto e di quanto ricevuto durante l’anno in corso; nasce perciò come festività cristiana.

The Pilgrim Fathers on a Thanksgiving Day

La festività divenne annuale, perdendo gradualmente il contenuto cristiano, da quando Abramo Lincoln, nel 1863, proclamò la celebrazione del Thanksgiving Day; oggi rappresenta una delle feste più importanti soprattutto per i nordamericani.

Tradizioni culinarie del Thanksgiving

A tutti sarà capitato di vedere, tra un film e un altro, come gli americani articolano le loro tradizioni nel Giorno del Ringraziamento; basterebbe citare qualche episodio delle famosissime serie tv americane Friends oppure How I Met Your Mother, nate negli USA ma conosciute e amate in tutto il mondo, in cui la festività viene rappresentata spesso come l’occasione di riunirsi attorno al famoso tacchino per ringraziare (Dio, la vita, gli amici, i parenti) per ciò che si ha. 

La tradizione vuole che la cena venga sempre organizzata a casa, mai al ristorante, con familiari e amici.

La pietanza che non può assolutamente mancare a tavola nel Thanksgiving Day è il tacchino, il cui consumo originario risale al popolo degli Aztechi, nelle Americhe appena conquistate, e successivamente “reimportato” più di un secolo dopo sulle coste del Massachusetts dai Padri Pellegrini. In ogni famiglia viene cucinato secondo la propria ricetta segreta, ed è spesso accompagnato da altri piatti tipici come salsa gravy, puré di patate, patate dolci, salsa di mirtilli e verdure di vario genere.

Roast turkey. The golden brown turkey is garnished with red grape clusters and orange wedges. Sprigs of fresh herbs; thyme, sage and rosemary bring green accents to the colorful presentation.

Pumpkin Pie: Torta di Zucca Americana

Oltre al tacchino, su una buona tavola americana troviamo anche la famosa Pumpkin Pie, cioè la  torta di zucca. Quest’ultima, infatti, è considerata un simbolo del periodo del raccolto, oltre che simbolo caratteristico di Halloween. La Pumpkin Pie è un dessert nato nel Nord America, realizzato solitamente in autunno e inizio inverno, specialmente per il Thanksgiving Day, ma anche a Natale.

Traditional American Pumpkin Pie

La torta è formata da uno strato di crema alla zucca su di un guscio di pasta frolla; di solito è aromatizzata con noce moscata, cannella, chiodi di garofano e zenzero, ed è tradizionalmente servita con panna montata. La torta di zucca è preparata a partire dalla purea della polpa, adeguatamente aromatizzata.

Pumpkin Pie Recipe (Italian Translation below)

Fill a sweet shortcrust pastry tart case with lightly spiced squash to make a traditional American treat!

What do you need?

750 g  butternut squash, cut into chunksnutmeg, cinnamon, icing sugar
350 g sweet shortcrust pastry  2 eggs
plain flour for dusting175 ml milk
140 g caster sugar25 g butter
Ingredients for a great Pumpkin Pie!

Place the pumpkin in a large saucepan, cover with water and bring to the boil. Cover with a lid and simmer for 15 minutes or until tender.

Heat oven to 180C. Roll out the pastry on a lightly floured surface and use it to line a tart tin. Chill for 15 minutes. Line the pastry with baking parchment, then bake for 15 minutes. Remove the paper and cook for a further 10 minutes until the base is pale golden and biscuity. Remove from the oven and allow to cool slightly.

Increase the oven to 220C. Push the cooled pumpkin through a sieve into a large bowl. In a separate bowl, combine the sugar, nutmeg and half the cinnamon. Mix in the beaten eggs, melted butter and milk, then add to the pumpkin purée and stir to combine. Pour into the tart shell and cook for 10 minutes, then reduce the temperature to 180C. Continue to bake for 35-40 minutes until the filling has just set.

Leave to cool, then remove the pie from the tin. Mix the remaining cinnamon with the icing sugar and dust over the pie. Serve chilled.

Steps to prepare a Pumpkin Pie

Ricetta della Torta di Zucca “Pumpkin Pie”

Riempi una torta di pasta frolla dolce con della zucca leggermente speziata per creare un piatto tradizionale americano!

Di cosa hai bisogno?

750 g di polpa di zucca tagliata a cubetti  noce moscata, cannella, zucchero a velo
350 g di pasta frolla2 uova
Farina 00 per spolverare  175 ml di latte
140 g di zucchero semolato   25 g di burro
Ingredienti per una buonissima Torta di Zucca

Mettere la zucca in una pentola grande, coprire con dell’acqua e portare a ebollizione. Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco lento per 15 minuti o finché non diventa tenera.

Scaldare il forno a 180°C. Stendere la pasta frolla su una superficie leggermente infarinata e usarla per foderare una tortiera. Lasciar riposare per 15 minuti. Foderare l’impasto con carta da forno, quindi infornare per 15 minuti. Rimuovere la carta e cuocere per altri 10 minuti fino a quando la base non sarà di colore dorato chiaro. Sfornare e far raffreddare lentamente.

Aumentare il forno a 220 °C. Setacciare la zucca raffreddata  in una grande ciotola. In una ciotola a parte, unire lo zucchero, la noce moscata e metà della cannella. Mescolare le uova sbattute, il burro fuso e il latte, quindi unire alla purea di zucca e mescolare per amalgamare. Versare nel guscio della torta e cuocere per 10 minuti, quindi ridurre la temperatura a 180° C. Continuare a cuocere per 35-40 minuti fino a quando il ripieno non si sarà solidificato.

Lasciar raffreddare, quindi rimuovere la torta dallo stampo. Mescolare la restante cannella con lo zucchero a velo e spolverare sulla torta. Servire freddo.

Enjoy your Pumpkin Pie!

Enjoy! Buon appetito!

Thanksgiving in CAIL: Aperitivo in Inglese Online a tema Giorno del Ringraziamento!

Noi di CAIL non ci lasciamo sfuggire nessuna occasione di festa, soprattutto quando si tratta di unire divertimento, lingue e culture! La nostra passione non si ferma neanche in tempi di “zona arancione”: se non possiamo incontrarci dal vivo, utilizziamo la tecnologia!

Proponiamo per tutti gli adulti appassionati di lingua un appuntamento speciale con l’ENGLISH APERITIF ONLINE, dedicandolo al tema del Giorno del Ringraziamento.

ENGLISH APERITIF: che cos’è?

L’aperitivo in lingua è un’ottima occasione per praticare l’inglese in piacevole compagnia, sorseggiando il proprio drink preferito e conversando con gli insegnanti madrelingua. L’incontro è ad orario aperitivo e si sviluppa nell’arco di un’ora e mezza. Nato come appuntamento “face to face”, ora si svolge anche online!

Venerdì 27 novembre naturalmente il “topic” principale sarà… il Thanksgiving Day! Se volete saperne di più sulle origini e sulla tradizione della Giornata del Ringraziamento, ascoltando direttamente l’esperienza dei teachers americani, condividere per cosa “I am thankful for”… e per trascorrere una serata originale e divertente, non potete mancare! 

it_ITItaliano
es_ESEspañol it_ITItaliano